Fungo che sembra venuto da un altro pianeta

  ( Hydnellum) peckii, il nome di questo fungo ). E’ incredibile come la natura che abbiamo dietro l’angolo sia più fantastica della fantascienza. Una specie di bizzarra forma ed inconfondibile soprattutto  quelle gocce rosse che sembrano gocce di sangue sopra il carpoforo che lo rendono particolarmente impressionante, specialmente se ne è completamente ricoperto e se il carpoforo è di grosse dimensioni.

Cappello : all’inizio bianco e morbido e ricoperto di goccioline rosse ; col passare del tempo tende al bruno e al legnoso, privandosi delle goccioline.

Aculei :dapprima biancastri, fragili, poi bruni e induriti.

Gambo : coriaceo, ingrossato alla base; da bianco a bruno.

Carne : coriacea, zonata, di colore rosso scuro.

Lattice : di colore e densità simile al sangue.

Odore : sgradevole, sapore  amaro. Habitat  estate-autunno, boschi di conifere. Fungo non commestibile, coriaceo e indigesto,             
Il liquido rosso del fungo è di sapore amaro, molto cattivo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *