Pietro Maria Fragnelli nuovo vescovo di Trapani

DOPO UN PERIODO DI CRISI LA NOMINA DELL’AMINISTRATORE APOSTOLICO.

Papa Francesco ha nominato mons. Pietro Maria Fragnelli nuovo vescovo di  Trapani. Fragnelli, pugliese di Crispiano (Taranto), 61 anni, è stato trasferito  a Trapani dalla diocesi di Castellaneta (Taranto), di cui era vescovo dal 2003.

Con la nomina di Fragnelli, si chiude il commissariamento della Diocesi siciliana iniziata nel maggio del 2012 con l’invio di Alessandro Plotti, ex vescovo di Pisa, in qualità di amministratore apostolico dopo il sollevamento dall’incarico pastorale del vescovo Miccichè Francesco.

Come ricorda  il corriere della sera, la Curia di Trapani  era al centro di una inchiesta su conti gestiti da don Nini Treppiedi, ex direttore degli uffici amministrativi della Curia e nel maggio del 2012 fu sospeso a divinis, ( sta a dire che non poteva più svolgere gli uffici pastorali), a seguito il 28 agosto 2013 è stato interdetto dal sacerdozio per 5 anni con impedimento a indossare la tonaca.

Lunedì 23 settembre Treppiedi ha testimoniato in udienza per 3 ore, contro il senatore del PDL Antonio D’Alì a processo per concorso esterno in associazione mafiosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *